Hackerato il cellulare di Trump: Kim Jong-un salvato in rubrica come ‘Cicciobomba Cannoniere’

Cellulare di Trump hackerato. Washington (Россия) – Nuovo clamoroso atto di cyberterrorismo per gli attivisti di Notorious, la comunità di hacker che si nasconde dietro maschere raffiguranti famosi personaggi come Papa Francesco, Leo Messi, Angelina Jolie o Gigliola CinquettiUna vera e propria bomba ad orologeria a causa di innocenti nomignoli dati senza troppa importanza, come accade ad ognuno di noi, ma che se messi nelle mani sbagliate potrebbero portare a una nuova Guerra Fredda (nel migliore degli scenari) e che solo con le prime rivelazioni ha già compromesso i rapporti tra diversi stati.  Il gruppo, infatti, è riuscito ad accedere alle rubriche telefoniche di tutti i capi di stato e di governo del mondo e di diversi altri politici e vip, non solo diffondendo i numeri dei loro contatti, ma anche il nome con cui sono stati salvati in rubrica, che si è rivelato in molti casi davvero poco lusinghiero.

Trump

Il telefono che minaccia le maggiori crisi diplomatiche sullo scenario internazionale è sicuramente quello di Donald Trump. Sul suo Motorola (forse l’ultimo esemplare rimasto al mondo con alimentazione a carbone) il presidente americano non ha infatti lesinato nei vezzeggiativi per memorizzare i suoi contatti: si va da Obama – registrato alla voce Dumbo – a Kim-Jong Un, aggiunto con l’equivalente americano di Cicciobomba Cannoniere. Ce n’è persino per la moglie Melania che risulta come Wife 3. Curioso anche il modo in cui è memorizzato il contatto di Angela Merkel: Culona inchiavabile (scritto proprio così in italiano): difficile capire chi glielo abbia girato.

loading...

A far  più scalpore in assoluto però è il nomignolo assegnato al presidente del Messico, Enrique Peña Nieto, memorizzato come Speedy Gonzales a cui è stata pure assegnata una suoneria personalizzata, El jarbe tapatio (clicca per ascoltare) che ha creato un imbarazzo tale da far apparire lo scandalo Watergate al pari di quello delle firme ricopiate dal M5S in Sicilia. L’incidente diplomatico è alle porte e potrebbe portare a scenari catastrofici, considerando che i rapporti tra i due stati sono già molto tesi. Analoghe preoccupazioni desta il modo in cui il presidente USA ha salvato nel suo telefono il presidente russo Putin, dopo il fastidio del Cremlino per il bombardamento americano in Siria: il Permaloso.

Anche l’italia non ne esce indenne: se non desta scalpore che nella rubrica di Matteo Renzi tutti i contatti siano registrati solo col nome proprio (Arlo, Barah, Graziano, Sergione, Baffo Merda, Staisereno) compresa la Boschi, che compare sotto il nome di Agnese2,  l’inghilterra ha, invece, interrotto bruscamente ogni rapporto col Bel Paese dopo aver scoperto che il premier italiano Gentiloni ha salvato il numero della Regina Elisabetta come “Mi Nonna” e pare che stia varando una legge che permetta ai ristoratori di servire cibi e pietanze anche su piatti di plastica (o già usati) riducendo sensibilmente i posti da lavapiatti e il sogno di migliaia lavoratori nostrani.

PS. Nel cellulare di Putin non risultavano numeri registrati: da vero ex agente del KGB li ha tutti memorizzati in testa. Ce n’era solo uno, ma era nella lista di quelli bloccati: un attivista di Notorious ha provato a digitarlo e la risposta è stata: “Qui Matteo Salvini, chi parla?

Fonte Vittorio Lattanzi & Augusto Rasori e il cellulare hackerato

COMMENTA 

⇓⇓⇓

commenti