A 13 ANNI DECIDE DI LASCIARE LA SCUOLA… SENTITE PERCHÉ!!! [VIDEO]

Questa ragazza ha deciso di lasciare la scuola a 13 anni. Ascoltate un po le sue motivazioni e come lei vede il suo futuro.

Scuola abbandonata? Quando sei piccolo spesso ti fanno questa noiosa domanda: Cosa vuoi fare da grande?  Ora, gli adulti sperano risposte del tipo “voglio fare l’astronauta” o”Voglio fare il neurochirurgo”. Da adulti con la vostra immaginazione. I bambini invece, molto probabilmente risponderanno Skateboarder, o Surfista o giocatore di Minecraft..

L’ho chiesto al mio fratellino e mi ha detto, “Seriamente amico, io ho solo dieci, non ho idea forse uno sciatore professionista, dai andiamo a prendere un gelato. Vedi noi ragazzini risponderemo con qualcosa che ci entusiasma, qualcosa di fico, cose di cui abbiamo esperienza e questo è di solito il contrario di quello che gli adulti vogliono sentire. Ma se chiedete a un bambino, a volte otterrete la risposta migliore.

Qualcosa di così semplice,di così evidente e davvero profondo. Quando sarò grande, voglio essere felice. Per me, quando sarò grande, voglio continuare essere felice come lo sono adesso. Sono entusiasta di essere qui a TEDx, voglio dire, ho guardato i video TED da sempre almeno da quando posso ricordare. Ma non ho mai pensato che sarei salita qui sul palco così presto.

Voglio dire, sono appena diventata un’adolescente e come molti ragazzi della mia età passo molto tempo a chiedermi come ha fatto la mia camera a diventare così disordinata tutto da sola?Ho fatto una doccia oggi? E la cosa più sconcertante di tutte, come faccio con le ragazze come me?

I neuroscienziati dicono che il cervello degli adolescenti è abbastanza strano. La corteccia prefrontale è poco sviluppata, ma in realtà ha più neuroni di quello degli adulti, è per questo che può essere così creativo, impulsivo, lunatico, e depresso. Ma ciò che mi brucia è sapere che un sacco di ragazzi oggi desiderano solo essere felici, stare in buona salute a al sicuro, non vittime di bullismo, ed amati per quello che sono.

Quindi, a me sembra che quando gli adulti chiedono cosa vuoi fare da grande, danno per scontato appena che sarai automaticamente felice e sano. Ma forse non è questo è il caso. Vai a scuola, poi all’università,trovare un lavoro, sposarsi, boom allora sarete felici. Giusto? Non sembra che imparare ad essere felici ed in salute sia una priorità nella nostra scuola. È qualcosa di separato dalla scuola e per alcuni bambini non esiste proprio: E se non l’avessimo separata? Cosa sarebbe accaduto se avessimo basato l’educazione sullo studio e la pratica di essere felici e sani?

Ti potrebbe interessare anche: 

loading...